Interventi di Chirurgia Plastica ed Estetica

Rinoplastica

La rinosettoplastica può essere eseguita sia per motivi estetici che funzionali.
Comunque spesso al problema estetico si associa un problema di ostruzione alla respirazione con deviazione del setto nasale e pertanto quasi sempre il chirurgo deve mirare a correggere i due difetti.

La rinoplastica estetica è sicuramente uno degli interventi estetici più impegnativi in quanto richiede una notevole esperienza e sensibilità artistica da parte dell’operatore.
Il naso viene infatti “smontato” in piccole subunità e scolpito come una piccola scultura, il tutto attraverso due piccole incisioni all’interno delle narici.

La rinoplastica prevede la correzione sia della parte cartilaginea del naso, sia della parte ossea.
Le incisioni interne e dunque invisibili, vengono suturate con punti riassorbibili.

Non esiste mai un naso uguale ad un altro e ogni paziente presenta sempre un difetto o più difetti suoi personali.
Stà all’abilità del chirurgo scegliere la tecnica più adeguata per il singolo paziente.

L'intervento viene eseguito in anestesia generale e prevede di norma un giorno di degenza.
La durata dell'intervento varia da 1 ora a 2 ore; il paziente viene medicato con un “gesso” in materiale termomodellabile sul dorso del naso e con tamponi nasali.

I tamponi vengono rimossi dopo 3-5 gg ed il “gesso” dopo 7 gg. Possono essere presenti ecchimosi periorbitali e palpebrali che tendono a riassorbirsi in 10-15 gg.
L'edema presente sul viso regredisce in 2-3 giorni ad eccezione del naso la cui forma definitiva può richiedere vari mesi per evidenziarsi completamente.




Prima dell'intervento






Dopo l'intervento



 
 

© Dott. Marco Borsetti - Codice Fiscale BRSMRC74H21L219Z
Ambulatorio di Chirurgia Plastica e Chirurgia della Mano (Padiglione G, 1° piano)
Ospedale Maria Vittoria di Torino - Corso Tassoni 46 - Torino

Privacy - Cookie policy